Cesti di natale con prodotti tipici delle marche

Siamo quasi a fine settembre e anche se manca apparentemente ancora molto al periodo di acquisto dei regali natalizi qualche idea per gustosi cesti-regalo si può già sbirciare in giro e sul web. Un ottimo regalo è sicuramente un cesto con prodotti enogastronomici delle Marche. Questa regione che non viene molto sponsorizzata in Italia e non tutti conoscono a fondo è ricchissima di prodotti da gustare. La tradizione culinaria marchigiana infatti comprende molti alimenti che vanno dai salumi, ai vini, fino ai formaggi.

Per creare un cesto natalizio made in Marche sicuramente ci si dovrà inserire il ciauscolo, questo salume morbidissimo e cremoso che si spalma sul pane con il suo profumo inconfondibile ed un gusto unico è il salame più tipico della regione, ottenuto con parti grasse e magre del maiale; altro salame da provare è il Fabriano, di consistenza più dura rispetto al ciauscolo e con le carni magre separate da quelle grasse che si presentano sotto forma di piccoli lardelli. I norcini marchigiani sono abili preparatori di una grande varietà di salumi che rispecchiano la zona di produzione e che difficilmente si trovano da altre parti.

Se si vuole arricchire maggiormente il cesto per quanto riguarda i salumi si possono aggiungere anche delle salsicce fresche o secche, di più unga conservazione, che si mangiano crude come vuole la tradizione alimentare della regione. Si potrebbe realizzare anche una confezione interamente dedicata ai prodotti norcini ed allora basta unire ai salami la coppa di testa, fatta come dice il nome dalle parti del maiale prese dal muso e dalla testa, che vengono aromatizzate con scorze d’arancia e pistacchi, insieme alle spezie più comuni e creano un grosso salume da tagliare a fette un po’ spesse e gustare con il pane fresco.

Se invece si vuole regalare un confezione che contenga anche i formaggi si può scegliere se prendere la Casciotta d’Urbino, formaggio DOP regionale, fatta con latte misto o vaccino, oppure se preferire il più deciso pecorino dei monti Sibillini, ricco nel sapore; per gli amanti del pecorino nelle Marche c’è l’imbarazzo della scelta infatti se ne producono diversi tipi, classici o piccanti e saporiti; un altro formaggio da far assaggiare in regalo è quello di fossa tipico della zona di Pesaro e Urbino.

Per chi vuole un cesto diverso senza prodotti caseari o salumi si può orientarsi sui vini, troviamo infatti il Verdicchio di Jesi e quello di Matelica, bianchi eccellenti, la Vernaccia di Serrapetrona, uno spumante rosso ottimo anche per il fuori pasto, il Rosso Conero, il Falerio o il Rosso Piceno corposi e robusti; con i vini bianchi è ottimo anche abbinare come regalo il baccalà essiccato che è molto diffuso lungo la costa marchigiana. Basta conoscere un po’ i gusti di coloro a cui invierete il regalo e sicuramente tra i prodotti marchigiani troverete leccornie gradite a chi le riceverà!

Powered by WordPress. Designed by Woo Themes